Ventotto anni domani

Lettera di mamma Adriana

Domani compirai 28 anni.
Mi ritrovo, come ormai da un po’ di anni, a non dover pensare ai preparativi, alla tua torta preferita con le immancabili candeline e poi … anche se poi tutto il giorno stavi in giro con i tuoi amici, fra studio e progetti, il magico momento delle candeline con la tua famiglia era immancabile.
Ormai sei un uomo, figlio mio, sei diventato un uomo nonostante io ti consideri sempre il mio “piccolo “ … un piccolo che i suoi studi, la sua tenacia, la sua voglia di crescere hanno portato da qualche anno a questa parte prima in Asia e poi in Africa.
Provo ad immaginare cosa farai domani con i tuoi amici; mi piace immaginarti felice, libero, mai pentito di aver lasciato la tua magica Sicilia che ti aspetta sempre con i suoi magici colori .
Ho letto e leggo sempre le varie storie, i pensieri, i travagli, l’orgoglio di altre mamme con i figli all’estero che festeggiano compleanni via Skype e allora: “Buon compleanno, ragazzo mio, e ad maiora semper”

Adriana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *